Radio Mater

Eminenza, ci assista sempre dal Cielo e preghi per noi

  • In home
  • 17/05/2020

Il card. Renato Corti, conduttore a Radio Mater della rubrica “I santi – il Vangelo vivente”, ci ha lasciato il 12 maggio scorso, a 84 anni.

 

Eminenza, ci assista sempre dal Cielo e preghi per noi

 

Radio Mater piange il cardinale Renato Corti, già Vicario generale della Diocesi di Milano, Vescovo ausiliare, e per 21 anni Vescovo di Novara, scomparso la mattina di martedì 12 maggio a 84 anni. Il card. Corti ha condotto a Radio Mater dal 2017 fino a quando la salute glielo ha permesso una propria trasmissione dal titolo: “I santi – il Vangelo vivente”, molto seguita, presentando figure di giovani, papà e mamme di famiglia non note, ma che hanno testimoniato il Vangelo nel silenzio e nella vita di ogni giorno. Riprendendo un pensiero molto caro a papa Francesco, diceva che tanti fedeli di oggi sono i “santi della porta accanto”, che rendono vivo il Vangelo. “I santi – il Vangelo vivente” andava in onda il primo sabato del mese alle ore 12,20 e in replica, il giorno successivo, la domenica, sempre alle ore 12,20. La sua scomparsa ha rattristato tutti noi e soprattutto don Mario che con mons. Corti, da vicario generale di Milano, ha sempre avuto un rapporto filiale.  

Il card. Renato Corti era nato a Galbiate (Lecco) il 1° marzo 1936 da famiglia di lavoratori. Ordinato prete il 28 giugno 1959 dal cardinale Montini (futuro Paolo VI), fu rettore del biennio del corso teologico dal 1977 al novembre del 1980, quando fu scelto dall’arcivescovo Martini come Vicario generale. Una nomina che sorprese per la giovane età del candidato, ma che si rivelò quanto mai opportuna perché mons. Corti conosceva i giovani preti e con la dedizione e la semplicità del suo servizio seppe conquistarsi anche il clero più anziano. Il 19 dicembre 1990 fu nominato vescovo di Novara. Nel 2005 predica gli esercizi spirituali alla Curia vaticana ai quali prende parte papa Giovanni Paolo II, gli ultimi esercizi spirituali di papa Wojtyla. Nel 2015 scrive le meditazioni per la via Crucis che papa Francesco presiede al Colosseo la sera del Venerdì Santo. È stato anche vicepresidente della Conferenza Episcopale Italiana. Dal 24 novembre 2011, quando le sue dimissioni per limiti di età alla guida della Diocesi di Novara furono accolte, ha vissuto a Rho presso il centro di spiritualità dei Padri oblati missionari.

Ricevette la porpora cardinalizia da papa Francesco il 19 novembre 2016.

Radio Mater trasmetterà i funerali del cardinale, che si svolgeranno martedì 19 maggio a Novara e saranno presieduti dal vescovo di Novara, mons. Giulio Brambilla.

Eminenza, la ringraziamo per la stima e l’affetto che ha sempre dimostrato nei confronti di don Mario e di Radio Mater. Le chiediamo di continuare ad assisterci dal Cielo e a pregare per i collaboratori e conduttori di Radio Mater perché possano essere testimoni viventi del Vangelo.

Link Condoglianze di Papa Francesco